Vai alla Home - Visitatori on-line - info@casaranosport.it - Redazione

Sei in: Home > UtilitÓ > Archivio News > Dettaglio News -

NeoFilanto, superato lo scoglio Napoli

Data: 28/03/2012
In un giorno tristissimo per il mondo del volley italiano, per l'improvvisa scomparsa di Vigor Bovolenta, la NeoFilanto si aggiudica il nono successo interno con il Cus Napoli.
Tre punti pesantissimi per i rossazzurri che, grazie al 3-1 finale, hanno virtualmente costretto la formazione ad ospite ad abbandonare il sogno play off. C'è da dire che le cose si mettono piuttosto male per gli uomini di Licchelli ad inizio match.
Il Cus Napoli scende in campo con una notevole carica che quasi sorprende i casaranesi. La NeoFilanto non riesce ad arginare i potenti attacchi campani che in poco meno di mezz'ora di gioco portano a casa il primo parziale con il risultato di 22-25. La tensione sale nel "Palatensostatico" casaranese per quello che poteva essere uno dei set più importanti della stagione. Consegnare il parziale agli avversari, infatti, significava cedere almeno un punto ad una diretta concorrente e complicare il lavoro di un'intera annata. Battilotti e compagni hanno ben chiaro questo concetto e trasformano la pressione in cattiveria agonistica. Coach Licchelli butta nella mischia il giovanissimo Anastasia e i risultati gli danno ragione. Il secondo set è tutto un'altra storia: Polignino serve a meraviglia e Mastropasqua realizza con freddezza. È 25-19, dopo 27 minuti di gioco. Gli uomini di mister Cirillo subiscono il colpo e, contrariamente agli atleti casaranesi, non riescono a reagire. La NeoFilanto passa in questo parziale piuttosto agevolmente con un secco 25-15. Incanalata ormai nei giusti binari la partita non regala sussulti clamorosi, i padroni di casa legittimano il vantaggio e chiudono la gara, conquistando il quarto ed ultimo set con il risultato di 25-18.
Continua ad ampi passi la rincorsa al secondo posto in classifica della NeoFilanto che allunga di un punto sull'Alessano che, nella gara con il Galatina, ha vinto il match con il risultato di 3-2. Il prossimo ostacolo è il Lacaita Torricella, formazione tarantina che sembra non dover più chiedere nulla al campionato.

*** IL TABELLINO

Casarano 3
Napoli 1

Progressione set: 22-25 (29 min), 25-19 (27 min), 25-15 (22 min), 25-18 (27 min)

Casarano: Battilotti 17, Polignino 3, Coi, Ancora L, Musardo 5, Sancesario 4, Mastropasqua 23, Anastasia 2, Durante 11, Torsello, Fracasso.
Napoli: Saccone 6, Vacchiano L, Matano, Saggiomo 1, Porzio, Vespero 13, Piscopo 3, Menna 2, Vilano, Falanga 13, Terminiello 9, Montò 11.

Casarano: Attacco 42%, Muri 10, Ricezione pos. 60% prf. 40%, Errori battuta 9, Ace 2.
Napoli: Attacco 34%, Muri 10, Ricezione pos. 63% pro. 48%. Errori battuta 15, Ace 5.
Autore/Fonte: Comunicato Sportland


CASARANOSPORT A.S.D. - via Vittorio Veneto 7 - Casarano (LE) - 73042 - P.I/C.F. 04022000758