Vai alla Home - Visitatori on-line - info@casaranosport.it - Redazione

Sei in: Home > UtilitÓ > Archivio News > Dettaglio News -

Il TC Casarano soffre, rischia di capitolare ma alla fine Ŕ apoteosi

Data: 23/05/2011
Il TC  CASARANO  C  compie l’impresa di qualificarsi per la fase successiva di Serie  D con due partite di anticipo. Partita difficilissima con il CT CALIMERA composta da atleti con classifica superiore a quella del Casarano e quindi con il dovere di affrontarli con grande rispetto e attenzione. Il giovane Mannarini incontra un giocatore esperto come Giordano che puntualmente irretisce con un gioco fastidioso il rappresentante del TC Casarano. Mannarini soffre maledettamente le palle arrotate e senza peso del suo avversario che poggiavano con chirurgica precisione nei pressi della riga di fondo campo, si innervosiva lasciando campo libero nel primo set che perdeva per 6/2. Nel secondo set tranquillizzato dall’entourage casaranese che assisteva all’incontro Mannarini cambia lo schema  dell’incontro cominciando a giocare con notevole acume  tattico, rallenta il palleggio, gioca ogni palla senza mai rischiare, effettua delle variazioni di velocità e di rotazione facendo letteralmente impazzire il suo avversario. La partita quindi s’incanala in un altro canovaccio che esalta sempre di più le caratteristiche dell’alfiere casaranese che chiude l’incontro con un duplice 6/2 6/1.
Nell’altro incontro Petracca incontrava l’ostico Morello e nel primo set  l’atleta casaranese prende il largo andando sul 3/0 ma all’improvviso causa alcune palle contestate il nervosismo prende il sopravvento danneggiando soprattutto il nostro portacolori che perdeva il primo set per 7/5. Il secondo set continua  tra le polemiche alimentate dal rappresentante del Calimera che condizionano sempre di più Petracca che non riesce ad esprimere il suo gioco profondo ed efficace. Comunque tra mille peripezie Petracca riesce a far proprio il secondo set e ad allungare la partita. Ormai la partita è condizionata dal nervosismo e questo è di pregiudizio per lo spettacolo. Si va avanti con i games vinti alternativamente dai due atleti sino al tie brek. A questo punto Petracca con un estremo sussulto di orgoglio mette insieme una serie di palle che mettono  in crisi il suo ormai esausto avversario e vince la partita per 7/6.
Nel doppio il Casarano schiera l’inedita coppia D’Aprile-Mannarini, un misto di freschezza e di esperienza, contro il duo Giordano-Rescio. La coppia casaranese schianta gli avversari con un gioco potente caratterizzato dai forti colpi da fondocampo di Mannarini e dai colpi a volo precisi e devastanti di D’Aprile. La partita finiva 6/2 6/0  e grande era la soddisfazione per aver raggiunto la qualificazione con qualche giornata di anticipo. Domenica prossima il big mach con il Lecce Bellaria in cui verrà decretata la prima del girone. Vincere il girone è essenziale per poter  incontrare nelle fasi successive squadre più abbordabili.
Il  TC  CASARANO  D  oggi aveva una giornata di riposo.

Nel pomeriggio sui campi del Circolo Tennis degli Ulivi di Tuglie scende la compagine femminile del TC Casarano. Le nostre ragazze regolano senza difficoltà le loro avversarie con un netto 3 – 0. Pino Andreina non ha nessuna difficoltà a vincere la propria partita con D’Aprile Raffaella, giocatrice esperta ma priva di colpi che potessero mettere in difficoltà l’atleta casaranese. Nel secondo singolare Nicolardi Alessandra fa il suo esordio vincendo con Sabato Roberta per 6/2  6/2. Nel doppio Pino – Petracca passeggiano con D’Aprile T. – Sabato per  6/2  6/2.  

RISULTATI
CT  CALIMERA  -  TC  CASARANO   0 - 3
MANNARINI  -  GIORDANO    2/6  6/2  6/1
PETRACCA  -  MORELLO  5/7  6/2  7/6
D’APRILE /MANNARINI  -  GIORDANO/RESCIO    6/2  6/0  

CT  TUGLIE – TC CASARANO   0  -3  
PINO – D’APRILE  R.  6/0  6/2
NICOLARDI – SABATO  6/2  6/2
PINO/PETRACCA – D’APRILE  T./SABATO   6/2  6/2  
Autore/Fonte: Michele Ferilli

Galleria immagini (5 immagini inserite):



CASARANOSPORT A.S.D. - via Vittorio Veneto 7 - Casarano (LE) - 73042 - P.I/C.F. 04022000758