Vai alla Home - Visitatori on-line - info@casaranosport.it - Redazione

Sei in: Home > UtilitÓ > Archivio News > Dettaglio News -

Pacifico Karate: al ritorno dall'Olanda

Data: 23/09/2010

Le foto dell'evento

Al ritorno dalla trasferta olandese, le valigie del Sensei Rodolfo Pacifico e dei ragazzi che insieme a lui hanno partecipato alla spedizione sono cariche, non solo di souvenir, ma anche e soprattutto di premi, oltre che di belle soddisfazioni. Le aspettative della vigilia sono state infatti tutte rispettate andando anche ben oltre ai traguardi stabiliti.
Il ventiduenne Manuel De Rosa ha centrato il suo obiettivo, alla corte di Kancho Henk Kuiper (che proprio in quest’occasione ha indossato per la prima volta la cintura rossa riservata solo ai grandi Maestri), di conseguire la cintura nera che giunge al termine di un iter di preparazione ad essa durato oltre 15 anni.
Allo stesso modo anche Andrea De Luca centra il proprio obiettivo ed effettua una sorta di giro di boa nella sua carriera, conseguendo la cintura verde.
Chi, come detto in apertura, è andato oltre le aspettative sono invece i cugini Luca ed Andrea Del Genio che fanno il doppio passaggio transitando direttamente dalla cintura arancione a quella blu intera.
Allo stesso modo, ma ben più in alto nella gerarchia delle cinture (o Kyu), artefice di un doppio passaggio entusiasmante, oltre che inaspettato, è stato Mattia Sergi che conquista la cintura marrone intera che lo pone sulla soglia della lunga carriera che spetta alle cinture nere. Ovviamente emozionato e felice Manuel De Rosa che da questo momento in poi potrà fregiarsi del titolo di “senpai” termine giapponese che, in ambito scolastico, indica gli studenti più anziani o che più in generale si utilizza come termine di rispetto verso una persona più anziana o di grado superiore.
Ma oltre agli esami effettuati, l’appuntamento olandese è stato anche importante perché, come sempre, è uno degli appuntamenti che consente il confronto con maestri provenienti dal panorama internazionale che utilizzano questi convegni per una sorta di arricchimento reciproco.
“Questo genere di stage sono sempre molto efficaci sul piano formativo sia atletico che della preparazione teorica e “spirituale” legata alla nostra disciplina” – ha commentato un soddisfatto Rodolfo Pacifico – “è questo il motivo per il quale questo genere di incontri fanno ormai parte della tradizione della mia palestra che oltre a parteciparvi in maniera costante, ne organizza anche almeno uno all’anno qui a Casarano riuscendo, non senza fatica, a portare le più alte personalità della disciplina”.

Autore/Fonte: Antonio Memmi


CASARANOSPORT A.S.D. - via Vittorio Veneto 7 - Casarano (LE) - 73042 - P.I/C.F. 04022000758